Sostegno Economico ACL per acquisto attrezzature mediche e ricerca necessarie per combattere l’epidemia – OSPEDALE SACCO DI MILANO
Vicini a chi è in prima linea.
È un momento delicato in cui è importante restare uniti e aiutarci l’un l’altro: per questo noi di ACL desideriamo essere vicini a chi è in prima linea contro un nemico invisibile e desideriamo sostenere lo straordinario impegno compiuto da medici e operatori sanitari.
Abbiamo pensato che fosse giusto aiutare i territori a cui siamo legati e che in queste settimane sono messi a dura prova.
Per questo anche noi di ACL abbiamo deciso di dare il nostro contributo per fronteggiare l’emergenza con una donazione all’ospedale Luigi Sacco di Milano per l’acquisto di apparecchiature e per il sostegno alla ricerca al contrasto della diffusione di Covid-19.
Per tutti i nostri lavoratori, che si impegnano ogni giorno per garantire che la azienda in queste settimane così complesse resti operativa fornendo la filiera delle attività necessarie, è stata predisposta una copertura assicurativa per tutti i collaboratori eventualmente colpiti dall’attuale emergenza sanitaria, con la speranza che non debba essere mai attivata. Questo impegno è un iniziale riconoscimento per il senso di responsabilità dimostrata dai nostri lavoratori.
Tutte queste iniziative sono realizzate perché riteniamo sia la cosa più giusta, ma anche perché sappiamo che insieme possiamo fare la differenza.
A nome di tutti noi di ACL, un riconoscente ringraziamento a medici e infermieri, a tutti i membri della Protezione Civile e della Croce Rossa e a tutti coloro che lavorano giorno e notte, sia negli Ospedali che sul territorio, per quanto stanno facendo per il nostro meraviglioso Paese, senza mai fermarsi.
Solo il sostegno reciproco e l’impegno collettivo ci possono guidare in un momento così difficile.
Distanti, ma uniti.